fbpx

App contacalorie. Utilizzale correttamente.

Le App Contacalorie, disponibili per smartphone e dispositivi digitali, rappresentano al giorno d’oggi un utile strumento per tutti i fitness addicted. Tale utilità si rivela tuttavia rischiosa, se approcciata con troppa rigidità.

Per quanto la conoscenza del proprio stile di vita risulti fondamentale, un approccio alimentare maniacale non è mai positivo. Riscontro sempre più spesso, nelle persone che si affidano al mio servizio di coaching (specialmente nelle donne), problematiche di questo tipo.

Sensazioni di fallimento, stati di panico, senso di inadeguatezza. Sono tipiche “emozioni” che si vengono a creare quando queste persone “non colpiscono” perfettamente macros e/o calorie prefissate. Ciò rappresenta ovviamente un fattore limitante ed problematica psicologica non indifferente.

Analizziamo dunque insieme le “due facce” di questa medaglia, evidenziando dal punto di vista pratico, quale debba essere il giusto approccio all’utilizzo di questi strumenti.

Nei precedenti articoli ho già parlato, di principi alimentari, TDEE, suddivisione di macros e dieta flessibile. Per chi non li avesse letti lascio di seguito i link agli articoli.

  1. TDEE E MACROS. LA GUIDA PRATICA.
  2. DIETA FLESSIBILE. COME VIVERE SENZA STRESS.

Premessa.

Il nostro corpo è una “macchina” straordinaria in grado di gestire e compensare efficacemente ogni situazione.

Una volta impostata una equilibrata alimentazione, sulla base delle linee guida generali, minime differenze in termini di ripartizione, non hanno alcun senso di essere considerate. Questo significa che:

  • Differenze dell’ordine di più o meno 25-40g di carboidrati, 10-15g di grassi, 10-20g di proteine sul singolo giorno, non fanno alcuna differenza. Se oggi assumo 210 g di carbo (invece di 230g) e 100g di grassi (invece di 90g) o viveversa, NON FALLIRETE L’OBIETTIVO. Sono differenze che il nostro corpo compensa e che voi stessi ri-equilibrerete involontariamente sul lungo periodo a mezzo di assunzioni alimentari differenti.

Utilizzo App al lato pratico.

Posta questa breve premessa, passiamo ai consigli pratici.

Una volta impostati macros e calorie “da colpire”, il mio suggerimento è quello di creare dei pasti “tipo”. Ogni giornata sarà costituita da un susseguirsi di pasti pre-impostati, simili in termini nutrizionali ma differenti dal punto di vista degli alimenti. Salvate i pasti di riferimento creati ed ruotateli nell’arco dei giorni.

 

 

Sul lungo periodo automatizzerete quei pasti prefissati ed instaurerete delle abitudini. Abitudini potentissime e spesso sottovalutate che vi permetteranno di evitare di aprire l’app contacalorie ogni volta.

Sembra stupido vero?! EH già! Eppure posso assicurarvi che funziona. Non avere uno schema preimpostato, mangiare ogni giorno in maniera disorganizzata e spendere costantemente del tempo pensando a cosa mangiare per far combaciare macros e calorie,  rende tutto più difficile. Più energie mentali sprecate. Più energie sottratte per essere diligenti, meno focus sull’allenamento e meno produttività.

Ricordo inoltre come, gli alimenti riportati nelle App, non sempre riportano informazioni nutrizionali precise. Avrete notato infatti come, liberamente, sia possibile inserire gli alimenti all’interno dei loro database. Assicurarsi che i valori (calorie e macros) degli alimenti inseriti nei vostri pasti “tipo”, corrispondano ai reali a ciò che consumate, resta una prerogativa essenziale.

Conclusioni.

Intestardirsi ossessivamente sulle calorie introdotte, quando è impossibile fare altrettanto con quelle “bruciate”, ha davvero poco senso. Le App, così come gli stessi macros, devono servire come linee guida per crearsi abitudini alimentari coerenti con l’obiettivo perseguito. Decontestualizzati, non hanno alcun potere!

Non è il “centrare” un particolare valore numerico a garantirvi i risultati. Fare le “cose giuste”, con equilibrio, costanza e soprattutto con un ottimo allenamento a sostegno, porta ai risultati.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti invito a ricondividerlo. Segui i canali  ufficiali di @veryfitness.people per rimanere sempre aggiornati sulle nostre novità. Se sei alla ricerca di un servizio di coaching personalizzato, ti invito a scoprire i nostri servizi nell’apposita sezione dedicata (clicca qui).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
error: Content is protected !!