fbpx

Le evidenze silenziose del marketing.

Quando parliamo di evidenze silenziose, parliamo di puro marketing. Vendita finalizzata al proprio tornaconto e non al vostro risultato. Quante volte capita di leggere titoli del tipo:

“L’incredibile storia di [inserire nome] e di come ha creato il suo incredibile successo”.

Potete inserire il nome che volete. Uno sportivo, un imprenditore, un artista, un politico.

L’articolo evolve raccontando dettagli/scelte/routine del protagonista, rimarcando come queste siano state tasselli fondamentali per il raggiungimento del risultato finale.

Ma questi risultati li ha ottenuti davvero?

Già, lui ha ottenuto il suo risultato! Cambiamo però per un attimo prospettiva. Proviamo a pensare a tutti quelli che, pur avendo applicato gli stessi metodi, abitudini, impegno e voglia, quel successo NON l’ha ottenuto.
Prendiamo in considerazione i fallimenti, piuttosto che i successi. Prova pensarci. Quante volte ti è capitato di leggere titoli del tipo “Le abitudini che lo hanno portato a fallire”? Raramente. Anzi, probabilmente mai!

Sono le cosiddette “evidenze silenziose“. Sono tutti quei casi che diventano semplici numeri da buttare nel dimenticatoio. Dati da ignorare perchè non fanno bene all’economia.

La nostra mente è facilmente influenzabile. Il modo in cui percepiamo un messaggio, cambia radicalmente a seconda di “come” questo viene posto.  La forma Nicholas! Come mi rimproverava spesso la prof di italiano ai tempi del liceo. Ma prendiamo questi esempi pratici per esemplificare il concetto:

  1. “Marco ha usato questo metodo di allenamento ed ha raggiunto la miglior forma di sempre!”;
  2. “100 persone, tra cui Marco, hanno usato questo metodo di allenamento. Lui ha raggiunto la sua miglior forma di sempre, mentre gli altri 99 hanno ottenuto poco e nulla“.

Oppure..

  1. “Marco ha investito su queste azioni grazie al nostro supporto di trading ed ha raddoppiato i suoi risparmi“;
  2. “Marco ed altri 100 hanno investito su queste azioni supportati dal nostro servizio di trading. Lui ha raddoppiato i suoi risparmi, gli altri hanno perso un barca di soldi.

Attenzione, questo non è significa dichiarare il falso. Mario ha ottenuto davvero quei benefici! Tuttavia sono state omesse “ulteriori informazioni” fondamentali concentrarsi solo su poche. È un meccanismo infimo, utilizzato in tantissimi campi. Necessario oserei dire, visto e considerato l’odierna necessità di vendere sogni a chi li vuole comprare. 

Evidenze silenziose nel Fitness.

Nel nostro settore probabilmente si tratta di un meccanismo anche più abusato rispetto ad altri contesti.
Perchè quando parliamo di allenamento, prestazioni, composizione corporea, entrano in gioco fattori (ultra discriminanti) che, se omessi dal discorso, trasformano in “fuffa” qualsiasi cosa: genetica e farmaci.

Per ogni approccio alimentare o metodo di allenamento esistente, anche il più folle, c’è sempre qualcuno che ne ottiene grossi risultati. Vuoi per genetica (che significa anche essere particolarmente adatti ad un tipo di lavoro a differenza della maggioranza delle persone), vuoi per i farmaci, vuoi per entrambi. È facile quindi essere ammaliati dal giusto promoter sulla bontà del metodo specifico. È facile vendere nessi causali (dove non ci sono) spinti dalla inconscia necessità del pensare “Cazzo, devo trovare il sistema giusto ed anche io potrò arrivare lì”.

La domanda che ci si dimentica di porsi è : “Mario ce l’ha fatta. E tutti gli altri che ci hanno provato, cosa ne hanno ricavato?”.

Conclusione.

Quale è il messaggio da “portarsi a casa”?

Quando parliamo di allenamento/alimentazione/metodiche/approcci, NON esistono metodi specifici o maggiormente efficaci rispetto ad altri. NON esistono segreti che non siano stati scritti o spiegati. Esistono tuttavia moltissime evidenze silenziose.

Come fare quindi a capire quale sia l’approccio più adatto a noi? Partendo sempre da una base scientifica, semplice e dimostrabile. Effettuando piccole modifiche e testando la nostra risposta a tali modifiche.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti invito a ricondividerlo. Segui i canali  ufficiali di @veryfitness.people per rimanere sempre aggiornati sulle nostre novità. Se sei alla ricerca di un servizio di coaching personalizzato, ti invito a scoprire i nostri servizi nell’apposita sezione dedicata (clicca qui).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
error: Content is protected !!